Home

Cosa mangiano i giapponesi?

Cosa mangiano i giapponesi?

27 Settembre 2018

ko

Cosa mangiano i giapponesi?

In Giappone è un popolo legato particolarmente al riso come lo siamo praticamente noi col pane. In giapponese si chiama gohan.

La cucina giapponese è molto vasta, ma di seguito noi di Sushi Restaurant elencheremo solo le pietanze più conosciute e comunque presenti anche dalle nostre parti.

 

COLAZIONE

Il primo pasto della giornata solitamente è composto da una zuppa di miso, tofu e sottaceti (ravanello, cavolo cappuccio, carote, rape, daikon).

Anche se preparare una colazione di questo genere richiede molto tempo.

PRANZO

L’ora del pranzo è quella più breve in quanto viene fatta frettolosamente a causa degli impegni scolastici e lavorativi.

Tra gli alimenti tipici di questo pasto abbiamo spesso, preparato o acquistato,  il bento o obento. Si tratta di una scatoletta divisa in scomparti con diversi cibi. Oltre al famosissimo riso si può trovare davvero di tutto, come il sukiyane (fettine di carne di manzo cotte con tofu e verdure in un brodo di salsa di soya, sakè e zucchero).

 

CENA

La cena, a differenza del pranzo, sancisce un momento importante per il nucleo familiare. La cena si consuma di solito in della giornata e l’unione della famiglia, quindi si consuma di solito in casa e può includere diversi piatti, sia a base di carne che a base di pesce e verdure

Iniziamo con il famosissimo ed amato sushi! Un piatto a base di riso bianco aromatizzato con aceto, sale e zucchero al quale sono accostati altri ingredienti, quali verdure, uova e pesce.

Tra i sushi più noti abbiamo i nigiri (piccole polpette di riso sulle quali è adagiato del pesce crudo precedentemente marinato e spesso legato con alga nori), i norimaki(rotolini contornati da alga nori con all’interno del riso e altri ingredienti, solitamente pesce), l’anago (con anguilla d’acqua dolce), il katsuo e il maguro, rispettivamente tonno e tonno rosso. Vi è poi anche il tamago sushi, con una sorta di frittata a base di uova.

DOLCI

I giapponesi hanno un’idea dell’arte dolciaria molto differente dalla nostra, e include preparazioni molto particolari come l’anmitsu: frutta servita con pasta dolce di fagioli, piselli lessati e fette di frutta fresca. Un esempio di dessert apprezzato in Giappone è anche l’imagawayaki (pastella fritta farcita con vaniglia, frutta e marmellate).

Condividi

no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by.
UrloCom