Home

Halloween in Giappone, ecco come si festeggia

Halloween in Giappone, ecco come si festeggia

30 Ottobre 2019

halloween in Giappone

Domani è una festa speciale, che fino a qualche anno fa veniva ignorata anche da noi in Italia e a Napoli. Oggi noi del ristorante giapponese Koi ci siamo fatti una domanda: Ma in Giappone esiste la festa di Halloween? e in che modo? Magari, invece del dolcetto usano il sushi?

Dì la verità, ultimamente ti sei chiesto come festeggiano questa ricorrenza in Giappone!

Alla fine degli anni Novanta in Italia si è diffuso in modo spropositato improvvisamente il festeggiamento della notte di Halloween. In realtà, come ben sapete, non stiamo parlando di una vera e propria festa, perlomeno per il nostro Paese, ma è diventata comunque un’occasione per svagarsi e far divertire i più piccoli che solitamente, si travestono. In Giappone è pressoché lo stesso: Ci teniamo però a sottolineare che in Giappone esiste già una festa molto simile ad Halloween, in cui i giapponesi ricordano i defunti, ed è la festa di Obon, che si tiene a metà agosto e viene celebrata con festival (I Matusri) in tutto il Paese, oppure visitando i propri cari passati a miglior vita.

Sono in molti i giapponesi che amano lo stesso travestirsi e divertirsi ad Halloween, festa che, come nel resto del mondo, è stata importata dall’America. Si tratta di un’occasione perfetta per stare tra amici e divertirsi un po’ uscendo fuori dagli schemi. Non è raro trovare anche cani o gatti travestiti da streghe o mostri di vario genere.. Oppure cani travestiti da zucche!

Nei grandi centri commerciali a Tokyo, come il Tokyu Hands o Loft, o nei grandi negozi, durante il mese di ottobre si trovano facilmente oggetti riguardanti Halloween, mentre in parchi tematici come Disneyland vengono esposte immagini con zucche e simili.

Condividi

no comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by.
UrloCom